[Archivio Articoli]

 

  • di pubblicato il 29/10/2012

    Si fa presto a dire che un sito mobile deve essere adaptive e/o responsive. Parliamo di semplice resa grafica o di vera e propria ottimizzazione? Perché, capiamoci, non è proprio la stessa cosa...

  • di pubblicato il 04/12/2009

    In questo articolo viene affrontato il problema di come isolare un componente rispetto alla data di sistema, solitamente ottenuta tramite la chiamata a DateTime.Now. Vengono introdotte le motivazioni per le quali si renda necessario creare un’astrazione rispetto alla pura chiamata al framework. Successivamente, prendendo spunto da un semplice esempio, vengono illustrate due possibili soluzioni corredate dal codice di test.

  • di pubblicato il 06/05/2008

    I Workflow sono sicuramente una delle più importanti aggiunte nell’ultima versione dei Windows Sharepoint Services. Implementarne uno e installarlo può essere una cosa non molto immediata. Questo articolo si propone di essere una guida passo-passo, illustrando le operazioni di base necessarie per cominciare...

  • di pubblicato il 08/03/2008

    La "Software Licensing and Protection Services" è una nuovissima tecnologia di Microsoft che permette di proteggere la proprietà intellettuale di assembly .NET codificati in MSIL, consentendo inoltre una gestione centralizzata e separata dal codice delle licenze e delle versioni di un dato prodotto sviluppato in .NET. Questo articolo descrive come usare SLPS per proteggere assembly e prodotti basati su .NET

  • di pubblicato il 18/06/2007

    Modello relazionale vs. object model: il primo orientato alla “archiviazione” e il secondo alla “programmazione”. Il problema risiede nel cosiddetto “mismatch”, ossia una mancata corrispondenza diretta che deve essere risolta dal developer in qualche modo e che rappresenta un problema costante e ricorrente. Queste sono le premesse dalle quali nasce una serie di tool che vanno sotto il generico nome di O/RM (Object to Relational Mapper), il cui scopo è quindi creare un ponte di passaggio tra i due modelli e che cerchi in ogni modo di sfruttare al meglio le caratteristiche intrinseche di entrambi i paradigmi.

  • di pubblicato il 09/07/2006

    L'articolo fornisce una introduzione al concetto di funzione currificata, caratteristica tipica dei linguaggi funzionali, e mostra come sia possibile implementare la compilazione currificata di una lambda expression.

  • di pubblicato il 25/06/2006

    Nell'articolo precedente si era illustrato come creare una scena bidimensionale tramite le Managed DirectX, ora si passerà alla terza dimensione. Verranno dati per scontati tutti i concetti già spiegati, si consiglia se non si ha già familiarità con le DirectX di iniziare con la lettura della prima parte

  • di pubblicato il 07/06/2006

    Utilizzare SpringNET per semplificare la realizzazione dell'IoC.

  • di pubblicato il 09/04/2006

    Un framework per lo sviluppo di applicazioni di classe enterprise è uno dei pochi desiderata in grado di soddisfare contemporaneamente il committente e lo sviluppatore. Oggi la Microsoft mette a disposizione, gratuitamente, l' Enterprise Library per il .NET Framework: alla già notevole semplicità di Visual Studio si aggiunge una collezione di pattern che libera ancora di più dai dettagli implementativi, permettendo di concentrarsi sulla logica di business di un'applicazione.

  • di pubblicato il 29/03/2006

    L'articolo illustra passo per passo la creazione di una semplice applicazione che visualizza un triangolo. Per comprendere l'articolo non servono particolari conoscenze di grafica o delle librerie DirectX è sufficiente avere qualche nozione di base sulle Windows Forms. Il codice può essere usato come punto di partenza per scrivere applicazioni che utilizzino le DirectX