[Archivio Articoli]

 

  • di pubblicato il 28/06/2021

    Microsoft Azure offre la possibilità di creare applicazioni web utilizzando il servizio con modello PaaS chiamato Azure App Service e permette di ospitare applicazioni scritte per Windows o Linux.
    Nel caso in cui si scelga Linux è necessario configurare manualmente il web server; in questo articolo vedremo come fare.

  • di pubblicato il 15/04/2020

    Microsoft Graph rappresenta un set di API che possono essere utilizzate per l’integrazione dei prodotti Microsoft Office 365 all’interno di applicazioni Javascript, iOS, Android e varie altre piattaforme e linguaggi. Le potenzialità sono enormi: le nostre applicazioni potranno, ad esempio, effettuare upload su OneDrive, creare eventi sul calendario di Outlook, creare task su Planner, leggere, creare e scrivere documenti Excel / Word ed altro ancora.

  • di pubblicato il 30/03/2020

    Azure Dev Spaces è un servizio che punta a rendere molto più semplice lo sviluppo di soluzioni basate su container e su Kubernetes. Garantisce la possibilità di eseguire la soluzione completa su AKS, il cluster K8s di Azure, e aggiornare in modo indipendente le varie parti dell'applicazione, senza influire sul resto del cluster o su altri sviluppatori.

  • di pubblicato il 25/02/2020

    In questo articolo approfondiremo la conoscenza del servizio cognitivo TextAnalytics, introdotto nella prima parte di questo tutorial, e ne introdurremo le principali funzionalità messe a disposizione.

  • di pubblicato il 07/02/2020

    I Cognitive Services sono una serie di API che rendono fruibili applicazioni della intelligenza artificiale senza la necessità di acquisire competenze specifiche quali data science, machine learning e tecnologie correlate.

  • di pubblicato il 11/01/2017

    In questo articolo vedremo come installare l'emulatore di Azure DocumentDB, come utilizzarlo nello sviluppo e test locale delle nostre applicazioni e quali differenze ci sono rispetto alla versione cloud.

  • di pubblicato il 24/05/2016

    E' da poco più di un mese che è stata annunciata la preview pubblica del supporto, da parte di DocumentDB, al protocollo di comunicazione di MongoDB: questa funzionalità abilita qualunque applicazione ad una comunicazione trasparente con DocumentDB sia attraverso l'SDK di riferimento, sia tramite un opportuno driver per MongoDB.

  • di pubblicato il 02/10/2015

    Gli sviluppi sulla piattaforma cloud di Microsoft non si fermano. Anche durante gli scorsi mesi estivi sono stati rilasciate diverse novità . In questo articolo cercheremo di raccogliere le ultime news relative a DocumentDB, il database documentale messo a disposizione da Azure.

  • di pubblicato il 08/07/2015

    Quando si definiscono i contorni infrastrutturali e architetturali di un'applicazione la scelta di utilizzare strumenti diversi per scopi diversi, in modo da ottimizzare ogni singolo use-case applicativo, è molto spesso la più opportuna. Questo genere di scelta introduce in generale, oltre ai più ovvi vantaggi, anche un grado di complessità maggiore nella fase di gestione e manutenzione dell'infrastruttura, dovuto al maggior numero di attori coinvolti nell'architettura e, soprattutto, nella fase di collaborazione tra i componenti stessi. In questo articolo vedremo come sfruttare al massimo le caratteristiche dell'offerta PaaS di Azure, e nello specifico come far collaborare DocumentDB e Azure Search Service.

  • di pubblicato il 08/05/2015

    DocumentDB e' il database (nosql)-as-a-service messo a disposizione di Azure. L'estrema semplicità di utilizzo che caratterizza questo servizio, non deve però far passare in secondo piano il corretto utilizzo dell'engine stesso. Uno dei punti di maggior versatilità del "motore" documentale è il sistema di indicizzazione, sul quale si può agire in modo quasi puntuale, per modulare l'ottimizzazione dello use-case in base allo scenario di utilizzo. In questo articolo vedremo come modellare al meglio i nostri documenti e come configurare il motore di indicizzazione nel caso di query "range"