Eventi>

Princìpi di semplificazione testuale per redigere testi ad alta leggibilità e comprensibilità

Lingua: Italiano
Orario: 18:00  -  19:00

Molte persone per diverse ragioni (per esempio disabilità intellettiva, disturbo della comprensione del testo, poca conoscenza della lingua) possono avere difficoltà a comprendere i testi scritti.

Una comunicazione accessibile e fruibile a tutti deve tenere conto anche delle diverse competenze socio-linguistiche, cognitive e culturali dei destinatari e cercare di raggiungere il numero più ampio di persone possibile.

Durante l’intervento illustrerò i princìpi della “scrittura controllata” teorizzati e sperimentati in Italia alla fine degli anni '80 da un gruppo di studiosi e linguisti coordinati da Tullio De Mauro, alcuni dei quali si ritrovano anche oggi nelle linee guida del progetto europeo “Easy to Read” per la scrittura di testi facili da capire.

In particolare mi soffermerò sulle scelte lessicali, sintattiche e sull’organizzazione logico concettuale dei testi.

Farò anche un accenno alla possibilità di aumentare la comprensione dei testi grazie all’utilizzo dei simboli della Comunicazione Aumentativa Alternativa.