Eventi>

Piattaforme accessibili per la didattica a distanza

Lingua: Italiano
Orario: 15:00  -  16:00

La situazione di emergenza nella quale il mondo intero è coinvolto in questo periodo ha posto una serie di interrogativi e problematiche sulle abitudini e sulle modalità di vita, comprese le attività didattiche: "com’era prima, com’è adesso e come sarà dopo…" Non fa eccezione l’indispensabile passaggio, con il quale stiamo quotidianamente facendo i conti, dalla didattica tradizionale frontale alla modalità di erogazione mediata dalla strumentazione informatica della didattica a distanza.

Indubbiamente, la particolare situazione ha accelerato un percorso che ha trovato tutti, scuole, insegnanti e famiglie, impreparati.

Postazioni informatiche eterogenee, piattaforme di e-learning, sistemi di streaming per le lezioni, programmi per la tele-assistenza hanno costretto ad una rapida modifica delle abitudini senza l’indispensabile graduale passaggio dalla vecchia alla nuova modalità di didattica e la conseguente presa coscienza e ottimizzazione dei sistemi adottati. Di questo discuteremo assieme analizzando alcune tra le piattaforme maggiormente utilizzate mettendo in risalto quali sono, oltre a quelle già menzionate, le ulteriori problematiche che deve affrontare uno studente disabile visivo.