Eventi>

L'accessibilità come sfida: l’esperienza del portale dell'Università di Milano-Bicocca

Lingua: Italiano
Orario: 12:15  -  13:00

Online da novembre del 2017, il portale dell'Università di Milano-Bicocca ha ottenuto la certificazione di accessibilità da parte dell’Istituto dei Ciechi di Milano nel 2018. Una valutazione che è il risultato di un processo partecipato di progettazione e revisione della struttura e dei contenuti del sito che ha coinvolto varie figure, dagli sviluppatori alla redazione.

L’Istituto dei Ciechi, in conformità alla Legge 4/2004 e successive modificazioni, ha verificato:

  • La compatibilità del codice sviluppato con i browser e i software di tecnologia assistiva più diffusi così da coprire le diverse tipologie di disabilità
  • La correttezza formale del codice con controlli manuali e strumenti automatici
  • L'usabilità delle pagine mediante tecnologia assistiva e la comprensibilità delle informazioni testuali e grafiche

Le analisi sono state eseguite dal personale tecnico dell'Ente anche con il supporto di persone disabili.

L'accessibilità del portale non è però un dato o caratteristica definitiva ma uno stato in divenire, che richiede una continua attività di monitoraggio con strumenti di controllo automatici e manuali. Alla luce delle nuove "Linee Guida sull'accessibilità degli strumenti informatici", pubblicate da AgID nel gennaio del 2020 come attuazione della Direttiva UE/2016/2012, l’Università degli Studi di Milano-Bicocca sta adottando una procedura per garantire l’accessibilità (WCAG 2.1 - Livello AA). Si tratta di un’attività strutturata che, considerata la complessità dell'ecosistema web di Ateneo, potrebbe rappresentare un modello per altre università o pubbliche amministrazioni.