Build 2015: le novità della Office Platform

pubblicato da , il 30/04/2015 alle 16.54

Microsoft  Office 365 

Come abbiamo già precedentemente riportato, uno dei temi chiave della prima keynote della conferenza Build 2015 è stato quello della Office Platform: vediamo quindi nel dettaglio quali sono stati gli annunci più importanti in tal senso.

Office Graph API

Con queste API sarà possibile costruire applicazioni o plugin con i dati disponibili sul proprio tenant o in generale nel mondo Office: con le Office Graph, ad esempio, grazie al machine learning sarà possibile costruire una mappa che visualizza le connessioni fra i contenuti e gli utenti di Office 365. Sarà inoltre possibile inserire informazioni aggiuntive all'interno dei dati esposti.

Per informazioni aggiuntive è possibile visitare il sito: dev.office.com/officegraph

Add-in per Outlook.com

Sarà possibile creare apps per Outlook.com per estenderne le funzionalità: è una opportunità sicuramente interessante per le aziende e gli sviluppatori, considerando i 400 milioni di utenti che utilizzano il servizio di posta di Microsoft.

L'obiettivo principale comunque è quello di unificare le API consumer e business in modo da ottimizzare il codice ed accedere indistintamente ai servizi di Office 365, OneDrive e OneDrive for Business con un singolo endpoint.

Per informazioni aggiuntive è possibile visitare il sito: https://dev.outlook.com/

Add-in per Office disponibili anche per iPad

Saranno supportati gli add-in nella suite di Microsoft Office per iPad: il primo prodotto della suite a supportare questa feature sarà Excel e successivamente sarà abilitato il supporto anche a Word e PowerPoint. In seguito, questa possibilità sarà estesa anche alla versione Android del prodotto.

Endpoint unificato per Office 365

Poco tempo fa sono state lanciate le API per Office 365 per dare la possibilità agli sviluppatori di interagire in modo semplice con i servizi di quest'ultimo, e sarà a breve possibile accedere a questi servizi da un singolo endpoint: graph.microsoft.com.

Questo nuovo endpoint esporrà dei metodi per l'autenticazione, l'accesso alle informazioni degli utenti, posta, calendari e tutti gli altri dati di Office 365.

Per informazioni aggiuntive è possibile visitare il sito:  dev.office.com/unifiedAPIs

Skype Developer Platform

Sarà possibile realizzare, con un SDK dedicata, applicazioni che si integrano con Skype for Business e Skype: saranno applicazioni web in grado di interagire con tutti i dati di Skype ed integrarli gli altri prodotti sella suite Microsoft Office.
Una delle grandi novità è costituita dal fatto che non sarà necessario avere Skype installato sul proprio computer, ma sarà possibile usufruire dei servizi utilizzando univocamente il browser.

Per informazioni aggiuntive è possibile visitare il sito: developer.skype.com

Nuovo Portale per sviluppatori di Office 365

In contemporanea ai suddetti annunci è stato infine anche lanciato il nuovo portale per sviluppatori di Office: al suo interno, come da tradizione Microsoft, sono disponibili molti articoli, tutorial ed esempi di codice per aiutare lo sviluppo di applicazioni per Office e Office 365.

Per informazioni aggiuntive è possibile visitare il sito: Office 365 Developer Program